E' nato l'A-BALL

Un anno fantastico, a livello personale, per quanto riguarda l’attività nel mondo del baseball e del softball, sia maschile che femminile. Il GOLD Team RANKING sta iniziando a farsi conoscere, ad essere apprezzato per le sue caratteristiche e per i suoi scopi caratteristici di promozione dei settori giovanili. A questo si va ad aggiungere la concessione da parte della CEB e della ESF di due grandissime competizioni europee, risultato di una forza organizzativa ormai riconosciuta e consolidata. A livello agonistico la nostra struttura, figlia dell’ACADEMY of NETTUNO, e direttamente responsabile del Settore del Softball Maschile ha ottenuto la seconda posizione nel Campionato Italiano 2018 e si è guadagnata il diritto a partecipare alla prossima Super Cup. Quindi ogni segnale, ogni indizio porta ad una crescita esponenziale del prodotto che andiamo ad offrire ma, ora, in questo preciso istante, l’attenzione è rivolta ad un nuovo gioco, da me elaborato, insieme a mio fratello Franco, rivolto ai ragazzi portatori di handicap, autistici e Down. Il gioco, chiamato A-BALL (si legge EIBOL), è stato studiato, appositamente per questi ragazzi, è una rimodulazione del gioco del baseball e, si avvale dell’Associazione IL SENSO DELLA VITA ONLUS, nostra partner per i progetti di disabilità, quale struttura specializzata. Da oggi il gioco passa dalla fase di studio a quella operativa, ogni struttura, sia didattica che privata, ogni società sportiva, ogni privato che voglia far giocare i propri ragazzi con queste patologie è invitato a partecipare. Il segnale che intendiamo mandare, come è sempre stato detto, è di un’organizzazione a 360°, rivolta ad ogni persona, per mandare un forte messaggio, il baseball, il softball è vivo, è vita, rivolgiamo la nostra attenzione ad ogni singolo elemento, perché questo è il nostro volere, questa è la nostra missione ed insieme possiamo continuare a crescere. L’A-BALL è nato e, pian piano, imparerete a conoscerlo, schemi di gioco, regole e quant’altro vi verranno resi noti, quindi a chiunque possa interessare, può contattarmi. Siamo alla fine del 2018, inizia un nuovo anno, un anno da protagonisti, insieme a voi.