ACADEMINSIEME: la prova del Fuoco

FIELD of DREAM: il Raduno

Due mesi di duro lavoro per il Comitato Organizzatore ACADEMINSIEME, un impegno quotidiano assai gravoso non per quanto si sarebbe dovuto offrire, ma dettato da continui cambiamenti di programma, ostacoli da superare, tasselli da inserire e finalmente eccoci,  siamo giunti alla data fatidica. L’impianto Enzo CASTRI, appena assegnato all’ACADEMY, tirato a lucido ed appositamente attrezzato per questa che è, e per noi rimane un motivo di vanto, la prima competizione della Nazionale di Fast Pitch Softball Maschile organizzata in Italia.

I ragazzi iniziano ad affluire in quel di Nettuno, lo staff tecnico assegna le divise ai vari atleti presenti, e finalmente si parte, le prime corse, la palla soffice che rotola sul manto erboso, una competizione che mai si era vista in riva al Tirreno.

Ulteriore motivo di orgoglio è la presenza tra i convocati ,in questa prima uscita stagionale, di atleti che vestono la maglia dell’ACADEMY e che, sotto tale bandiera, parteciperanno al campionato nazionale.

La mattinata scorre tranquilla, i primi test sono positivi, lo staff rimane soddisfatto del lavoro svolto e con i ragazzi si raccoglie nel Parco antistante l’impianto per amalgamare il gruppo, oltre a ritemprare membra e spirito di coloro che, nel mese di giugno, dovranno difendere il tricolore, contro formazioni agguerrite e  preparatissime.

Si arriva al pomeriggio ed il test match approntato tra due formazioni, estrapolate dal gruppo convocato, da le opportune indicazioni ai tecnici. Le difese si alternano i  ragazzi, anche i neofiti, iniziano a macinare gioco, le azioni si susseguono, bunt, batti e corri, prese difensive di livello, tutto ciò condisce una giornata che è cominciata in maniera positiva e si conclude rilasciando note importanti a tutto l’ambiente azzurro.

Termina il test, MASTROPASQUA, coordinatore azzurro, insieme ai collaboratori, SGNAOLIN, LANNI e IMPERIO, raccoglie le idee e, attorniato dai ragazzi, sviscera quanto appreso nel corso della giornata, indottrina i ragazzi, inizia quel lavoro motivazionale che dovrà servire al gruppo nel prossimo futuro.

Detto ciò chiude la giornata e da appuntamento al gruppo per il Torneo del giorno successivo e lì, finalmente, vedremo il gioco in tutta la sua spettacolarità, diverse culture, diversi stili di gioco, ma tutti uniti in un unico credo quello del Softball Fast Pitch.