ACADEMINSIEME: I have a DREAM

n questo momento, in questo post ho preso in prestito due simboli della storia americana. Uno è l'immagine che, forse, risulta più sfruttata per richiamare le folle, per dare un segnale forte, di grandezza, di unità, l'altro è un messaggio, il traguardo che ognuno di noi fissa e che vuole raggiungere perché così deve essere. I due simboli messi insieme vogliono indicare la strada, il percorso che stiamo intraprendendo, tutti insieme, per crescere, per essere grandi tra i grandi. Ma, come per tutte le cose è impossibile arrivare a grandi risultati senza un grande team che ti sostiene, senza grandi atleti che dedicano il loro tempo allo sport e si impegnano per crescere insieme.
Lavoriamo per il presente, lavoriamo per il futuro, non peroriamo la causa del baseball perché qui, a Nettuno, sarebbe uno slogan superfluo, ne è la riprova l'assegnazione del Campionato Europeo Under 15 di Baseball per la nostra organizzazione, è importante invece contribuire, tutti insieme, alla crescita del Softball Maschile, proprio per dare un presente ed un futuro a molti altri ragazzi. Questa disciplina "nuova" per noi in Italia ha un numero di praticanti nel mondo, sia a livello amatoriale che agonistico, impressionante e quest'anno, proprio noi, l'ACADEMY of NETTUNO e l'ACADEMINSIEME, ospiteremo la Super Cup, la Coppa dei Campioni di Softball Maschile. L'invito, per tutti i ragazzi di Nettuno e per tutti gli altri atleti, in Italia, è di avvicinarsi a questa disciplina, frequentare i campi di gioco, affiancare gli atleti che già praticano questa attività e supportare, con la partecipazione, quello che per tutti noi potrebbe essere il vero ANNO ZERO, l'anno in cui possiamo ingranare la marcia e far partire quella che si potrebbe rivelare una fuoriserie. Per i ragazzi di Nettuno, questa potrebbe essere una grande opportunità, infatti il Team ACADEMY avrà l'onere di organizzare questa competizione e l'onore di essere uno dei team partecipanti alla Super Cup ma, UDITE, UDITE, il roster del Club non è ancora completo, quindi tutti voi che volete avvicinarvi a questa disciplina, voi che pensate di gettare le basi per un nuovo futuro, voi che avete almeno 15 anni di età, accorrete e raggiungete quelli che sono i nostri campioni del presente, per costruire insieme un grande futuro. Dopo molti e molti anni di militanza, a livello dirigenziale, posso dire che, in questo momento sto accarezzando il sogno che mi ha accompagnato per lunghi anni ma, il vero sogno è lasciare qualcosa di grande, qualcosa che possa rimanere impresso nelle menti di tante e tante persone, dare agli altri le stesse emozioni che ho provato e che provo io ogni volta che mi avvicino ad un campo di gioco, ad un bambino che prende per la prima volta la palla e che sarà un campione del futuro. I HAVE A DREAM, questo è il mio sogno, un sogno che, tutti insieme, possiamo far diventare realtà.