75° Anniversario dello SBARCO: L'ACADEMINSIEME e l'ACADEMY sbarcano a NETTUNO

L’atmosfera è magica, creata a regola d’arte dall’ACADEMINSIEME e dall’ACADEMY of NETTUNO, il palcoscenico è la Sala Consiliare e la data è quella da ricordare. Infatti, questa sera, di fronte ad appassionati e curiosi accorsi ad assistere alla nostra presentazione, ha avuto luogo il primo atto di quella che sarà una lunga stagione per Nettuno e per il mondo del batti e corri, sia locale che nazionale ed internazionale. La serata ha avuto inizio con la presentazione al pubblico di due video, uno a cura dell’ACADEMINSIEME riguardante la stagione 2019, gli eventi in programma e le bellezze della Città di NETTUNO, e l’altro della Proloco Forte SANGALLO, istituzione partner dell’organizzazione per il 2019, inerente la Nettuno del Baseball dai primordi ad oggi. Seguendo il programma, dopo gli interventi del Presidente dell’ACADEMY of NETTUNO, e del Presidente della Proloco Forte SANGALLO, siamo passati all’ufficializzazione dei loghi del Campionato Europeo Under 21 di Baseball e della Super Cup di Softball Maschile, realizzati per noi da Andrea VILLANI, oltre alla comunicazione delle date ufficiali delle manifestazioni stesse e di altri eventi in programma nell’anno. Ancora un video, stavolta entriamo nel mondo della disabilità, un ulteriore tassello del progetto di sviluppo ACADEMINSIEME ed ACADEMY, particolarmente a cuore per tutto ciò che comporta. Avevamo già parlato dell’A-BALL le scorse settimane ed oggi, abbiamo avuto un colloquio con i massimi Organi Federali F.I.B.S. rendendoli edotti circa le modalità del gioco e partecipi della volontà di divulgare e promuoverlo nel proprio ambito specifico e cioè tra i ragazzi diversamente abili, autistici e down. Il gioco da noi ideato, realizzato e registrato, quindi partirà nell’ambito delle varie Associazioni, attraverso un progetto di sviluppo realizzato in partnership con la ONLUS “il SENSO della VITA”. Terminata la presentazione abbiamo dato seguito alle domande rispondendo ai vari quesiti propostici da organi di stampa e tifosi presenti in sala. La cosa che ci ha gratificato maggiormente sono stati gli elogi al nostro operato ma usciamo da questa serata con la consapevolezza che siamo appena agli inizi, e che solamente attraverso una spinta comune possiamo riportare Nettuno agli antichi splendori, a quei tempi in cui la Federazione si rivolgeva a questo straordinario pubblico per avere quella marcia in più, quella cornice che abbiamo sempre saputo offrire solamente noi. Il nostro augurio è di riuscire ad uscire da questo stallo che ci attanaglia e che non fa parte del nostro DNA, Nettuno è sinonimo di vittoria, ma solamente se ci crediamo, tutti insieme, potremo tornare ad essere il faro, il punto di riferimento dell’intero mondo del batti e corri.